ALIMENTAZIONE PRE E POST ALLENAMENTO

Toast banana e burro di arachidi

L’estate non tarda ad arrivare, è il momento di correre al riparo! Qual’è il modo migliore per eliminare quei chili in eccesso e tonificare pancia, gambe e glutei? Iscriversi in palestra potrebbe essere il primo passo, insieme ad una corretta alimentazione sia prima che dopo l’allenamento.

Per vedere i risultati ci vogliono necessariamente costanza, forza di volontà accompagnati da uno stile di vita sano e corrette abitudini alimentari.

Integrare l’attività fisica curando l’alimentazione pre e post allenamento è il metodo più efficace per favorire il benessere fisico e non solo.

Falsi miti

Spesso si pensa che il dimagrimento sia legato alla diminuzione della massa grassa, ma in realtà l’elemento principale su cui concentrarsi è la massa magra, in quanto produce il metabolismo.

È sconsigliato fare diete drastiche, privandosi ad esempio di pane e pasta e consumando solo prodotti “light” poiché si rischierebbe di avere una carenza energetica. Il corpo, di conseguenza attingerebbe l’energia dal muscolo, provocando una diminuzione della massa magra al posto di quella grassa.

alimentazione pre e post allenamento

Il corpo, per produrre energia, ha bisogno di un insieme di nutrienti e grassi che variano in funzione delle caratteristiche individuali (età, sesso e la presenza di patologie croniche) e della tipologia di attività fisica che si andrà a svolgere. Nonostante ciò, ci sono delle abitudini valide per tutti che aiutano a raggiungere migliori risultati.

Di seguito, alcuni consigli per un’alimentazione equilibrata pre e post allenamento.

Alimentazione pre allenamento

I pasti da assumere prima dell’allenamento devono essere equilibrati e leggeri per favorire la digestione.

Consumare degli spuntini prima dell’allenamento consente di migliorare le prestazioni, quindi è fondamentale:

  • non andare in palestra a stomaco vuoto e mangiare almeno un’ora e mezzo prima dell’allenamento
  • scegliere gli spuntini proteici, in particolar modo mini snack salati o dolci contenenti carboidrati, proteine e grassi (verdure e frutta di stagione, frutta secca, yogurt, barrette proteiche)
  • bere almeno 2 litri di acqua al giorno, magari da integrare con tisane calde o fredde e succhi di frutta senza zuccheri.
  • Sono consigliati gli alimenti con indice glicemico medio-basso come frutta (mele, kiwi, frutti rossi)insalata (verdura a foglia, pomodori) e cerali (pasta, pane, riso)

Ecco qualche idea facile e veloce per uno spuntino pre allenamento

  • banana e una manciata di uvetta secca
  • spremuta d’arancia
  • yogurt con cereali
  • frullato di frutta, con un cucchiaio di fiocchi d’avena che sono ricchi di proteine

alimentazione pre e post allenamento

Alimentazione post allenamento

Mangiare dopo allenamento consente l’adattamento allo sforzo e il recupero muscolare. Oltre a reintegrare i liquidi e i sali minerali bevendo molta acqua, si consiglia di:

  • privilegiare cibi naturali a differenza di quelli lavorati, come farine raffinate o grassi idrogenati
  • evitare cibi spazzatura, ricchi di sale (patatine e salatini) o ricchi di zuccheri (cioccolato o dolciumi, ad eccezione del cioccolato fondente)
  • mangiare molta frutta, verdura e semi oleosi (mandorle, noci, nocciole, pistacchi)
  • evitare bevande energetiche e zuccherate a base di alcool o caffeina, ma consumare alimenti proteici ricchi di vitamine e sali minerali (ad esempio legumi, frutta secca, funghi, alghe)

Scopri perché i semi oleosi non dovrebbero mai mancare nella tua alimentazione. Leggi il nostro articolo >> Semi oleosi: ecco perché non devono mancare nei tuoi piatti

Ecco qualche idea facile e veloce per uno spuntino post allenamento

  • toast con affettati magri (prosciutto cotto, bresaola o fesa di tacchino)
  • centrifughe di frutta e verdura
  • frullati proteici
  • gallette di riso, fette biscottate
  • riso bianco
  • uova
  • salmone

alimentazione pre e post allenamento

La soluzione per una corretta alimentazione pre e post allenamento è mangiare ogni tipo di cibo, facendo attenzione alle dosi e alla frequenza di assunzione.

Cercate il giusto equilibrio che vi permetta di essere felici, concedendovi anche qualche sgarro!

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità green?

Iscriviti alla newsletter

Scritto da
Altro da Need For Green

RITENZIONE IDRICA E SALE: I CIBI INSOSPETTABILI

La ritenzione idrica, cioè l’accumulo di liquidi nell’organismo, è un disturbo molto...
Continua a leggere...