CARBOIDRATI NELLA DIETA: AMICI O NEMICI?

Pasta fresca, pomodori e mozzarella

Nonostante ciò che spesso si pensa, i carboidrati sono una fonte essenziale di energia per l’organismo.

Rispetto a chi li considera dei temibili nemici della dieta, i carboidrati si rivelano fondamentali per il corretto funzionamento di tutto il corpo e soprattutto nel sostentamento della prestazione sportiva.
Vanno assunti nelle giuste quantità e all’interno di una dieta sana ed equilibrata.

In una dieta equilibrata l’apporto giornaliero totale di carboidrati non deve superare il 65%, mentre in fase di dimagrimento il 40-45%.

Se cerchi dei consigli su come seguire una dieta sana e con il giusto apporto di nutrienti, leggi il nostro articolo dedicato ed EFFETTUA IL BODY CHECK GRATUITO. Clicca qui >> Dieta sana ed equilibrata: le regole da seguire

Cosa sono i carboidrati?

Sono sostanze nutritive, chiamate anche “glucidi”, formate da: carbonio, idrogeno e ossigeno. I carboidrati si trovano in diversi alimenti sotto forma di:

  • zucchero
  • amido
  • fibre

Si possono assumere carboidrati per mantenersi in forma?

La risposta è sì. In una dieta dimagrante non si può fare a meno dei carboidrati, ma è necessario seguire delle regole per non minacciare il peso-forma.

Per questo motivo, è consigliato optare per tutti gli alimenti a basso indice glicemico, in particolare:

  • frutta ricca di fibre e verdura;
  • pasta integrale: va assunta con moderazione e con determinate accortezze, ad esempio è consigliato cucinarla al dente, perché incide meno sulla glicemia;
  • legumi: soprattutto piselli e lenticchie, che sono un valido sostituto alla carne perché ricchi di fibre e proteine e non contengono colesterolo;
  • cereali integrali: possiedono molti più nutrienti rispetto a quelli raffinati;
  • latte, formaggi, yogurt: nelle versioni light, a basso contenuto di grassi.

Tra gli alimenti più indicati ci sono: quinoa, fiocchi d’avena, fagioli neri, pane e pasta integrale, lenticchie, mele, lamponi, more.

I carboidrati potrebbero essere i responsabili di un aumento del grasso?

Questi macronutrienti hanno uno stretto rapporto con l’insulina. I livelli di quest’ultima si innalzano in seguito al consumo di un pasto ricco di carboidrati con alto indice glicemico.
Per ripulire il sangue dagli zuccheri assunti, è indispensabile una grande produzione insulinica che li immagazzinerà nelle cellule epatiche, muscolari e adipose.

Per evitare tutto ciò, è importante limitare il consumo di alimenti:

    • a basa di farina bianca,
    • a base di zucchero bianco,
    • contenenti zuccheri aggiunti.

Dolci, caramelle, ma soprattutto bevande con zuccheri nascosti sono da evitare. Se vuoi saperne di più leggi il nostro articolo >> Zuccheri nascosti in bevande insospettabili

I carboidrati quindi non sono i nemici della dieta, anzi, si rivelano indispensabili per chi vuole mantenersi in forma ed in salute. Oltre a seguire un’alimentazione varia, si suggerisce di bere almeno 2 litri di acqua al giorno e fare quotidianamente attività fisica.

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità green?

Iscriviti alla newsletter

Scritto da
Altro da monica

L’AIUTO PER COMBATTERE LA DEPRESSIONE È A TAVOLA

La depressione è il male del nostro secolo.  La depressione è un...
Continua a leggere...