COME CONDIRE L’INSALATA IN MODO SANO E ORIGINALE

Insalata

Siete sicuri di conoscere il modo corretto per condire l’insalata?
Da sempre è considerato uno dei piatti ideali  per chi desidera seguire una dieta equilibrata, ma allo stesso tempo, è alla ricerca di un piatto veloce, fresco e saporito. La verdura cruda ha numerose proprietà e benefici:

  • è ricca di fibre e vitamine;
  • ha poche calorie;
  • garantisce idratazione ed energia.

I tre ingredienti fondamentali per condire l’insalata sono: olio, sale e aceto.

Per evitare che i condimenti sovrastino i sapori delle verdure, è consigliato:

  • scegliere olio extra vergine di oliva di alta qualità, senza superare la dose giornaliera consentita (3/4 cucchiai al giorno);
  • utilizzare aceto di vino bianco, vino rosso o mele e limitare l’aceto balsamico, che è ricco di sale. L’aceto può essere anche sostituito con del succo di limone fresco;
  • moderare la quantità di sale ( non superare la quantità massima giornaliera di 2 grammi)

È importante prestare attenzione anche alla quantità di sale che si consuma quotidianamente. Per conoscere alcuni cibi insospettabili ricchi di sale, leggi qui >> Ritenzione idrica e sale: i cibi insospettabili

Per ridurre le quantità di grassi nella dieta, senza rinunciare a profumi e sapori, si possono condire le insalate con diverse emulsioni o salse, rigorosamente preparate in casa con ingredienti freschi. Ecco alcuni esempi:

– La vinaigrette è un’emulsione di olio extravergine di oliva, sale, pepe, aceto di vino ed è perfetta per tutte le insalate fredde;

– La citronette è un’emulsione di olio extravergine di oliva, sale, pepe, succo di limone che si abbina sia a verdure fredde sia calde;

– L’emulsione con succo di limone e arancia o melograno è ottima per vivacizzare il piatto;

– La salsa allo yogurt con limone ed erbe aromatiche è semplicissima e leggera.

Il segreto per l’insalata perfetta? Cospargere le verdure con aceto e sale e solo alla fine aggiungere l’olio per amalgamare tutti i sapori.

Con le insalate ci si può sbizzarrire nella creazione di diversi abbinamenti, ma è bene ricordarsi di utilizzare sempre ingredienti freschi e salutari e di liberare la fantasia aggiungendo frutta, legumi, spezie e semi oleosi per renderle sfiziose e gustose!

Scopri le numerose proprietà dei semi oleosi, leggendo il nostro articolo >> Semi oleosi: ecco perché non devono mancare nei tuoi piatti

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità green?

Iscriviti alla newsletter

Scritto da
Altro da monica

L’AIUTO PER COMBATTERE LA DEPRESSIONE È A TAVOLA

La depressione è il male del nostro secolo.  La depressione è un...
Continua a leggere...